Cerca
  • Fi.Li. Service s.r.l.

Parti comuni al 110%: fatture da emettere esclusivamente al condominio

Per gli interventi sulle parti comuni, le fatture agevolate con il superbonus del 110% devono essere emesse «al solo condominio». Pertanto, ogni fornitore o prestatore deve emettere una «fattura unica» e non può fatturare in maniera «frazionata fra i vari condòmini in funzione della spesa a ciascuno imputata». Questo, indipendentemente dal fatto che sia effettuata l’opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito.

Ad ogni condomino, infatti, spetta la detrazione, non in base alla singola fattura ricevuta, ma in base alle «spese, fatturate al condominio, imputate in base alla suddivisione millesimale degli edifici, o secondo i criteri individuati dall’assemblea condominiale».


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti