Cerca
  • Fi.LI Service Srl

Le maggioranze di delibera delle opere straordinarie del super ecobonus e sismabonus

La legge 126 del 13 ottobre 2020 introduce una specifica maggioranza deliberativa per l'approvazione degli interventi (incentivi per efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici), nonché per gli eventuali finanziamenti e per la cessione o per lo sconto in fattura. Viene così stabilito che «saranno valide le delibere se approvate con numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e un terzo del valore dell'edificio».

Si ritiene, dunque, che dovrà pur sempre verificarsi l'esistenza dei quorum costitutivi per l'assemblea condominiale di prima convocazione pari alla maggioranza dei partecipanti che rappresentino i due terzi del valore dell'edificio che in seconda convocazione è abbassato ad un terzo dei partecipanti al condominio che rappresenti un terzo del valore dell'edificio.

I motivi della scelta. La legge 126/2020 viene pertanto a facilitare l'adozione delle delibere attuative degli interventi di cui al super eco bonus e sisma bonus nel caso di scarsa partecipazione all'assemblea dei condomini.

248 visualizzazioni0 commenti